X

Login

Una volta effettuato il login verrà reindirizzato al COCKPIT TICKETINO.


Ricordami su questo computer

X
 

Maggiori informazioni

Saremo lieti di fornirle una consulenza personalizzata e di aiutarla a trovare la soluzione migliore in funzione delle sue esigenze.

+41 (0)43 500 40 80

+49 30 201 696 000

Dati di contatto

 

Informazioni sull’evento (opzionale)

Login

Login

Contatti

Kontakt

Non esiti a contattarci

TICKETINO nella stampa

Commissioni per il pagamento con carta discriminanti per gli acquirenti di biglietti

Al momento di prenotare un biglietto su Internet, gli acquirenti si trovano spesso davanti a un fastidioso problemino. Hanno la possibilità di selezionare qualsiasi metodo di pagamento, ma quando arrivano al passaggio del saldo effettivo vengono loro addebitate commissioni non necessarie per il solo fatto di aver scelto di pagare con carta di credito. In seguito all’introduzione della «clausola di non discriminazione» entrata in vigore il 1° agosto, ai clienti che pagano con carta di credito non può più essere applicato alcun supplemento. Eppure gli acquirenti di biglietti che pagano troppo sono ancora tanti.

Secondo l’Ordinanza sull’indicazione dei prezzi (OIP), un fornitore è tenuto a vendere la propria merce al prezzo indicato. Lo stesso principio si applica al settore del ticketing: il cliente deve poter acquistare il proprio biglietto al prezzo indicato senza essere tenuto a pagare ulteriori commissioni non autorizzate come i supplementi per il Print@home o per il pagamento con carta di credito.

Nella stessa ottica, il 1° agosto è stato deciso inoltre che le società che emettono le carte di credito possono reintegrare la suddetta «clausola di non discriminazione» all’interno delle proprie condizioni. In altre parole, il pagamento con carta di credito non deve costare di più rispetto a quello effettuato con gli altri metodi di pagamento. Tuttavia, gli effetti di tale decisione stentano ancora a farsi sentire.

TICKETINO si augura che la nuova disposizione venga applicata quanto prima. Avendo puntato sin dall’inizio su una politica dei prezzi equa e trasparente, TICKETINO non deve apportare alcuna modifica alle proprie condizioni.

Per Franz Wyss, CEO di TICKETINO, una simile disposizione rappresenta il primo passo compiuto nella giusta direzione:
«A causa delle commissioni ‹nascoste› e dei supplementi, gli acquirenti di biglietti non hanno mai avuto la possibilità di confrontare i costi applicabili in modo trasparente, effettuando così un’erronea scelta del fornitore al quale affidarsi. Da TICKETINO tutte le commissioni sono da sempre comprese nel prezzo. I supplementi discriminanti per chi paga con carta di credito o altre commissioni ‹nascoste› sono estranei alla nostra politica che punta sulla trasparenza e la lealtà del mercato. Ci auguriamo che d’ora in avanti i concorrenti seguano il nostro esempio».
Event erstellen

Crei subito il suo evento

Crei il suo evento online e inizi subito con la prevendita. L’addebito dei costi avviene solo dopo aver venduto dei biglietti.

Desidera avere maggiori informazioni su TICKETINO o ha altre domande da porre? Saremo lieti di fornirle una consulenza personalizzata!

On Air